lunedì 26 giugno 2017

Voli fantastici (e quasi gratis) e dove trovarli - Travel



Buongiorno personcine!

Oggi parliamo di viaggi e cercherò di svelarvi tutti i miei  trucchi per acquistare biglietti aerei molto economici.
Ovviamente non esistono miracoli o magie, non posso certo trovarvi un biglietto per New York a 26 €, ma per Parigi? Certo che sì!

Il modo più semplice per viaggiare pagando poco è essere flessibili, sia per quanto riguarda le date che per la destinazione. Purtroppo è più difficile spendere poco quando si ha a disposizione solo una settimana per viaggiare e si ha in mente una destinazione molto precisa. 

Mai limitarsi a controllare su un solo sito, confrontare i prezzi è sempre un'ottima idea.


Image result for kayakImage result for momondo


Io utilizzo KayakMomondoSkyscanner,HipmunkAirfarewatchdog e ovviamente Google Flights.
Tutti questi siti comparano i prezzi delle compagnie aeree trovando delle piccole perle low cost.
In alcuni di questi, come Google Flight e Kayak è possibile cliccare su "Explore", in questo modo vi troverete davanti una cartina piena di voli che rientrano nel vostro budget.
Adoro questi siti anche perché è possibile piazzare un "Price Allert", il sito vi invierà quindi una mail ogni volta che il prezzo del volo selezionato aumenterà o diminuirà.

Image result for google explore flights



So che è difficile, infatti spesso sono costretta a fare uno strappo alla regola, ma evitate di viaggiare durante il weekend o durante le vacanze, i prezzi ovviamente sono sempre più alti. Lo stesso discorso vale per la high season, anche se io non riesco a rinunciare a una piccola fuga  in estate.

Quando prenotare? Vi consiglierei di prenotare tra i 6 mesi e le 3 settimane prima della partenza e di farlo a metà settimana, quindi martedì, mercoledì e giovedì.

Se trovate un prezzo MOLTO basso, approfittatene perché probabilmente si tratta di un errore, quindi prenotate prima che se ne accorgano. Io ho trovato un volo per Londra a 5 € in questo modo.
Come fare? Semplice, utilizzando Secret Flying, un sito incredibile che segnala sempre gli errori di sistema e i super sconti. Ci passo le giornate.

Prima di cercare un volo ricordate di cancellare i vostri Cookies, perché altrimenti sapranno già che  siete interessati a quel volo e i prezzi saranno decisamente più alti.


Per questa volta è tutto, ma tornerò prestissimo con tanti altri consigli per viaggiare. Stavo anche pensando di comprare una videocamera decente per rimettere in piedi il canale (https://www.youtube.com/channel/UCieJEp75d5FVeR35sQJbGpA) e portarvi con me durante i miei prossimi viaggi. Vi sembra un'idea carina? Fatemelo sapere nei commenti!

Bacini

martedì 30 maggio 2017

I preferiti di Maggio

Buongiorno personcine!
Che mese Maggio, mamma mia! Gli esami cominciano tra pochissimi giorni e io sono in alto mare quindi tanti saluti a tutti quanti, io mando in vacanza il blog. Appena avrò tempo per respirare (metà giugno credo) tornerò a scrivere, ma immagino non sia un grosso problema dato che questo mese sono andati online moltissimi post.
Passiamo però ai miei preferiti del mese partendo come sempre dalla sezione Beauty.


Lo shampoo che ha dato una svolta al mio mese è senza dubbio quello alle mele renette del Dr. Nicola.



Image result for dr nicola  shampoo
Lo sconsiglio a chi ha i capelli molto secchi, anche se una buona maschera risolve tutto, e lo consiglio invece per i capelli grassi. Io purtroppo ho i capelli secchi sulle punte e a volte la cute un po' grassa, lo shampoo che utilizzavo prima ha smesso di punto in bianco di funzionare e non sgrassava più bene, quindi lo shampoo del Dr. Nicola mi ha salvata. Stranamente questo shampoo rende MOLTO più semplice la piega. Lisci in due passate e il profumo

Lolita di Kat Von D


Image result for lolita kat von d

Questo è un preferito a metà, so che è strano ma è così. Ho voluto inserirlo tra i preferiti perché è la miglior tinta labbra che io abbia mai avuto. Non secca le labbra e dura a lungo resistendo a baci e mangiate. L'unico problema è che il colore per me è un po' troppo scuro. Mi sembra mi "sbatta" troppo ma sistemo la situazione tamponando sopra un rossetto rosa. Dovrei sicuramente provare un colore più chiaro.

Quello che invece è un SUPER preferito è l'eyeliner Kat Von D tatoo liner

Image result for eyeliner kat von d

Ho snobbato l'eyeline per anni perché non ne trovavo uno del colore e della consistenza giusta e soprattutto che fosse semplice da applicare. Secondo me questo è a prova di imbranato perché non ho mai avuto tra le mani un eyeline così facile da applicare. Perfetto.


Passiamo ora alle letture migliori del mese.
Tra i preferiti del mese non potevo fare a meno di inserire la serie Covenant di Jennifer L. Armentrout.


Image result for covenant series


Image result for covenant tra due mondi

Questo mese ho letto solo libri belli, ma con Covenant ho scoperto una delle mie serie preferite di sempre. Non volevo dormire, studiare o mangiare, solo leggere, quindi ora potete capire il motivo per il quale ho deciso di inserirla tra i preferiti.
Qui la recensione del primo volume della serie.


Non ho dovuto pensare nemmeno per un secondo alla serie tv migliore del mese, perchè stiamo parlando di una delle migliori di sempre: Sense8


Image result for sense8 season 2

Non pensavo si potesse creare qualcosa di più bello della prima stagione, eppure la seconda è riuscita a mangiarsi la prima. Continuavo a stoppare gli episodi per respirare, riflettere e riprendermi. Le emozioni avevano preso il sopravvento.

Questo mese ho visto solo film molto belli ma la bambina di 9 anni che c'è in me pesta i piedi e mi obbliga a dare il voto a Pirati dei Caraibi - la vendetta di Salazar

Image result for pirati dei caraibi la vendetta di salazar


Appena avrò un attimo pubblicherò la recensione, ma dovete sapere che da bambina ( e ancora oggi) ero innamorata e ossessionata da questo franchise. Ho passato moltissimi pomeriggi a combattere con la sciabola in camera mia.



Tra i miei acquisti stilosi del mese ho scelto le mie Nike Janoski Max.

Image result for nike janoski max


Dovete capirmi, è il mio secondo paio di scarpe da ginnastica (senza contare quelle delle elementari). Il primo è stato acquistato ai tempi della prima media solo e unicamente per fare educazione fisica a scuola e mi è durato fino all'ultimo anno di liceo. Poi è finito nel cestino perché troppo rovinato.
Io sono più tipa da tacchi e tacchetti, stivali stivaletti perché il mio stile preferito non è esattamente casual, ma mi sono innamorata di un outfit che comprendeva delle scarpe da ginnastica, quindi ho fatto il grande passo e sconvolgendo tutti le ho acquistate. Incredibile! Sono comodissime!



Questi sono tutti miei preferiti del mese, ci risentiamo a fine giugno!
Bacissimi

Le Morbidizie di Sperlari

Come ben sapete non c'è niente che io ami più delle caramelle. NIENTE.
Passerei molto volentieri le mie giornate a rimpinzarmene e, a dirla tutta, spesso lo faccio!
Oggi sono qui per parlarvi di Sperlari.
Miei cari amici del club segreto delle caramelle, Sperlari è tornata con una linea di caramelle morbide e caramelle gommose tutta da gustare, le Morbidizie!

Le potete trovare in tre varianti:
morbidi rombi alla liquirizia ricoperti da cristalli di zucchero


Image result for morbidizie

morbidi fiori con petali al gusto di liquirizia e frutta

                                                    

un gommoso mix al gusto di liquirizia e frutta.

Image result for morbidizie


Potevo io esimermi dal provarle?? NO
Ecco perché, complice lo sconto di 0.50 euro presente su ogni confezione, al supermercato ho deciso di riempire il carrello con tutti e tre i gusti differenti.
Il mio preferito?
Le Morbidizie Fiori. Con la loro divertente forma, i petali colorati e sbrilluccicanti grazie ai cristalli di zucchero, mi mettono tantissima allegria. In più l'incontro tra liquirizia e frutta regala al palato una piacevolissima sensazione di freschezza e dolcezza insieme!

Per concludere vorrei invitarvi a visitare il nuovissimo e coloratissimo  sito di Sperlari per scoprire tutte le varianti (http://www.sperlari.it/)
Il mio papà va matto per la liquirizia quindi correrò a comprargli un pacchetto di Morbidizie Rombi!

Vi auguro una buona settimana piena di caramelle @Sperlari!

Bacini!

Buzzoole

venerdì 26 maggio 2017

I migliori cattivi delle serie tv


Buongiorno personcine!

Sapete che a me piacciono sempre le brave persone, oggi però sono qui per parlarvi dei cattivoni delle serie tv. Parlo di quelli che ho odiato di più, che mi hanno spaventata o semplicemente di quelli più riusciti. Ovviamente è impossibile farli entrare tutti in un solo post, ma non temete, con calma scriverò qualche post in cui saremo liberi di giudicarli. Alla gogna!

Void Stiles


Image result for nogitsune stiles



Prendete il personaggio più amato e popolare, più dolce e imbranato e trasformatelo in un cattivo spietato e avrete un antagonista pazzesco. Ma attenzione, non sempre funziona, ma se si ha Dylan O'Brien a disposizione allora...
Non vi stupirà scoprire che la 3B è stata la mia stagione preferita di Teen Wolf ed è quasi tutto merito suo!

Image result for void stiles gif

Image result for void stiles gif



Joffrey Baratheon


Image result for joffrey


Come potrei non inserire il cattivo più odiato di sempre? Non conosco nessuno che non abbia pregato per la sua morte. Irritante, folle e malvagio. A morte!

Image result for joffrey baratheon gif



Black Jack Randall



Image result for black jack randall

Dritto dritto da Outlander viene a farci visita Jack Randall che ci ha spezzato cuore e spirito con quello che ha osato fare al nostro amato Jamie. Potevo non inserirlo? Viscido schifoso!

Image result for black jack randall gif





Ramsay Bolton

Image result for ramsay bolton

Pare che GOT abbia il più  alto tasso di personaggi malvagi della televisione, perché anche Ramsay viene da lì. Mi ha terrorizzata e disgustata fin dalla sua prima apparizione, non poteva non fare una comparsata in questo post.


Image result for ramsay bolton gif



Klaus Mikaelson

Image result for klaus mikaelson

Questo nome è un po' diverso dagli altri e forse stupirà qualcuno perché Klaus è molto più umano dei quattro precedenti, è cambiato ed è soprattutto molto molto molto amato. Ho deciso di inserirlo perché andiamo, lui è stato il miglior antagonista che The Vampire Diaries abbia mai avuto. Alla fine si è fatto amare, ma ha terrorizzato i protagonisti della serie tv in modo impeccabile.

Image result for klaus hybrid gif

Image result for klaus hybrid gif


Per questa volta è tutto, ma presto tornerò a scrivere di altri 5 super cattivi. Quali sono i vostri preferiti/più odiati?

Bacini <3


lunedì 22 maggio 2017

"Anima Divina" di Jennifer L. Armentrout - Recensione


Buongiorno personcine!
Oggi parliamo del terzo volume della serie Covenant della Armentrout ( Edita Harper Collins) quindi se non conoscete la serie vi lascio i link alle recensioni di Tra due mondi e di Cuore Puro


Image result for anima divina

Voto:


Trama

Alexandria non sa se ce la farà ad arrivare viva al suo diciottesimo compleanno e al fatidico Risveglio. Il fanatico Ordine di Thanatos, a lungo dimenticato, la sta cercando per eliminarla, e se il Consiglio dovesse scoprire cosa è successo davvero durante l'attacco al Covenant dello stato di New York, la sua sorte sarebbe ugualmente segnata. E così pure quella di Aiden, la Sentinella di sangue puro che farebbe di tutto per proteggerla. Non solo: ogni volta che si "allena" con Seth, il primo Apollyon, le compare sulla pelle un nuovo simbolo della speciale natura divina che li lega indissolubilmente e cresce il rischio di anticipare il momento del Risveglio, con conseguenze inimmaginabili e forse persino devastanti. 
Come se non bastasse, all'improvviso una rivelazione sconvolgente cambia ogni cosa e Alex, intrappolata tra sentimenti e necessità, impara a proprie spese di chi si può davvero fidare... e chi, invece, l'ha ingannata fin dall'inizio. 
Quando gli dei si riveleranno e la loro collera si scatenerà, in pochi sopravvivranno. E solo chi rimane saprà se davvero l'amore può sconfiggere il destino.


Recensione

Dopo i tragici avvenimenti di Cuore Puro Alex è sempre più spaventata. Non solo l'Ordine di Thanatos, che cerca di metterla fuori gioco, sembra non darsi pace, ma ad ogni tocco di Seth una nuova runa appare sulla sua pelle portandola sempre più vicina al risveglio. Ed è proprio il risveglio a terrorizzarla. Una volta diventata il secondo Apollyon resterà sempre se stessa o dipenderà totalmente da Seth?
Per di più sembra proprio che qualcuno le abbia mentito fin dall'inizio e a questo punto della storia Alex dovrà capire di chi fidarsi, ma la sua unica certezza resta Aiden che farebbe qualsiasi cosa pur di proteggerla.
Tra baci proibiti, tradimenti e divinità in collera, Alex scoprirà cosa significa essere l'Apollyon.

Fiuuuuu! Ragazzi miei, che roba! Con questo terzo volume la Armentrout si è superata. L'ho letto tutto d'un fiato senza smettere nemmeno per un istante. Volevo solo leggere, leggere, leggere e amare Aiden. Se Cuore Puro è il libro di Seth, Anima Divina è decisamente quello di Aiden. Lui in questo romanzo dimostra ancora una volta di essere il cavaliere dall'armatura scintillante che tutte (o almeno io) vorrebbero. Aiden combatte contro i propri istinti e desideri per tenere Alex al sicuro e lo amiamo per questo, ma il mio Aiden preferito emerge con la sua parte più giocherellona, quando si lascia andare e perde il controllo. Seth invece, con il terzo volume perde tutti i punti acquistati con Cuore Puro. Non mi è piaciuto nulla di quello che fa o dice in questo romanzo, e sebbene io sia sicura che troverà un modo per farsi perdonare, non riesco a perdonarlo in questo momento. Gli avevo donato il mio cuore in Cuore Puro e lui mi ha delusa terribilmente.
Mentre leggevo la prima parte ho deciso di ribattezzare il romanzo “Gioia Divina” perché ci sono delle scene da togliere il fiato, ma una volta terminato il titolo è stato nuovamente cambiato in “Ansia Divina” perché la parte finale è da incubo. Non perché sia brutta, anzi, ma perché si mette davvero molto male per i nostri protagonisti.
Il mio personaggio secondario preferito è decisamente Apollo. Non voglio dirvi troppo perché io sono rimasta senza parole davanti alla scoperta che lo riguarda, ma è stato sicuramente il personaggio più divertente del libro. Spero continui a essere molto presente anche nei prossimi volumi della serie.

Come al solito si legge in un soffio e non vi permetterà di pensare a altro, quindi che aspettate? Correte a leggerlo!

venerdì 19 maggio 2017

Nerve - Recensione del film

Image result for nerve review poster


                 



 Voglio vedere questo film da più di un anno e mi sono stufata di aspettare. Nerve è uscito nel resto del mondo da quasi un anno e in Italia uscirà il 15 Giugno. 
Qualche sera fa volevo vedere un film, ma ero stanca perciò mi serviva qualcosa di leggero da guardare mentre programmavo la giornata successiva. Quindi ho scelto Nerve e mi è piaciuto molto più del previsto.
Vee è una ragazza tranquilla, è timida, una con la testa sulle spalle che mai si sognerebbe di mettersi nei guai. Tuttavia la litigata con un'amica spinge la piccola Vee a giocare a Nerve. Nerve è un gioco molto popolare tra i ragazzi, gli spettatori paganti sfidano i giocatori a fare qualcosa di imbarazzante o pericoloso. I giocatori in cambio di denaro (MOLTO denaro) si spogliano o cantano in pubblico e si stendono sui binari del treno, il tutto filmandosi con il telefonino a beneficio degli spettatori. La prima sfida di Vee consiste nel baciare uno sconosciuto. La fortuna vuole che lì vicino ci sia Ian, un sexy giocatore di Nerve, a cui non dispiace affatto baciare la nostra Vee. Pare che agli spettatori sia piaciuto il bacio perché vogliono che i due facciano coppia durante il resto del gioco.


Image result for nerve movie

 Tra stunt pericolosi in moto, fughe in biancheria intima da negozi di lusso, i due ottengono sempre più visualizzazioni che portano anche a sfide più pericolose.
Ma qualcosa va storto e Vee e Ian si ritrovano prigionieri del gioco, le loro vite sono minacciate da degli sconosciuti e l'unico modo di uscirne è vincere.
Prima di tutto vorrei dire che mi ha spaventata pensare al fatto che non sia poi così irrealistico come film. Quante volte avete sentito al telegiornale di ragazzini investiti dai treni perché coinvolti in stupide sfide da filmare per i social? Riuscite a immaginarvi in quanti lo farebbero se ci fosse anche un compenso? E quante sono le persone così frustrate che condannerebbero  a morte qualcuno senza rimorsi solo per noia, al sicuro dietro a uno schermo? A me fa un po' paura pensare alla realtà in cui viviamo. Altro punto su cui vorrei riflettere è quello dei social. Per rendere le sfide più personali, il gioco ha libero accesso ai dati e ai  social network dei giocatori il che ci ricorda che le nostre informazioni non devono nemmeno più essere rubate, sono lì, in bella vista e a nessuno sembra importare.
Il film mi ha divertita e intrattenuta, ho avuto il cuore in gola durante alcune sfide e ovviamente ho perso la testa per la coppia Vee-Ian. Saranno anche  stati insieme solo 24 ore, ma io già li vedevo sposati e con 3 bambini.
Dave Franco e Emma Roberts mi sono piaciuti, lui, poi, secondo me non è bellissimo, ma ha qualcosa che lo fa sembrare tale. Forse lo sguardo e il sorriso da bad boy...ma mamma mia!
Non è sicuramente un filmone serio e impegnato, un finale affrettato e poco probabile e qualche clichè di troppo, ma andiamo, a tutti piace un film leggero di tanto in tanto. E sapete che vi dico? Io l'ho adorato e ho fangirlato per almeno due giorni dopo averlo visto!

Fatemi sapere cosa ne pensate.

Bacissimi <3

mercoledì 17 maggio 2017

"Cuore Puro" di Jennifer L. Armentrout - Recensione



                             Voto:❤❤❤❤❤

                                     Trama

Essere destinata a diventare una specie di fonte di energia soprannaturale non è esattamente quello che Alexandria sognava nella vita. 
 Neanche se i suoi poteri servono a Seth, l'Apollyon, il più potente dei Mezzosangue, nonché... la sua ombra. Seth non la   lascia  un  momento:  la segue durante gli allenamenti, l'aspetta alla fine delle lezioni, compare persino nella sua camera da letto. 
È vero che la sua presenza ha anche degli effetti benefici per esempio, con lui accanto Alex non ha più gli incubi terribili del tragico confronto con la madre ma non ha alcuna influenza sui sentimenti fortissimi e proibiti che prova per il Puro Aiden... e nemmeno su  ciò  che lui  è disposto a fare, e a sacrificare, per lei. 
Quando i  daimon penetrano  nel Covenant e attaccano gli studenti, gli dei inviano le Furie, divinità minori determinate a distruggere ogni pericolo per la scuola, incluso l'Apollyon e... Alex.
 E come se avere a che fare  con un'orda di mostri dell'etere non fosse abbastanza, un'altra misteriosa minaccia incombe su di loro: qualcosa, o qualcuno, vuole neutralizzare Seth, anche se questo significa rendere schiava Alex o addirittura ucciderla. 
Ma quando ci sono di mezzo gli dei, semplicemente alcune decisioni non possono essere cambiate. Per nessun motivo.



Recensione

Sedetevi, mettetevi comodi e prendete qualcosa da mangiare perché sto per parlarvi del secondo volume di una delle mie serie preferite di sempre.
Ho scoperto la serie di Covenant solo un paio di mesi fa (QUI la recensione del primo volume “Tra due mondi”) e ora non faccio altro che maledirmi.
Come cavolo ho fatto ad aspettare così tanto? Come ho vissuto senza Aiden fino a questo momento?
Ovviamente se non avete ancora letto il primo volume non potete assolutamente leggere questa recensione perché vi spoilererei i colpi di scena di Tra due mondi. Correte a leggere quel romanzo e poi tornate qui.
Alex ha scoperto di essere il secondo Apollyon e il legame la spinge sempre di più tra le braccia di Seth, il Primo. Forse aiuta anche il fatto che Seth sia sempre al suo fianco, durante gli allenamenti, alle feste e persino nel suo letto ogni notte pronto a scacciare i suoi incubi più terribili. Quello che però il legame non può fare è riuscire a farle dimenticare Aiden, nonostante lui cerchi di tenerla il più possibile a distanza per proteggerla. Qualcuno trama nell'ombra, spaventato dal potere che Seth otterrebbe al risveglio di Alex, e cerca in tutti modi di ucciderla o di ridurla in servitù.
Il primo volume della serie mi era piaciuto, ma con Cuore Puro la Armentrout ha fatto il salto di qualità. Se Tra due mondi mi aveva fatto venir voglia di leggere il resto della storia, Cuore Puro è diventato la mia ossessione. Non volevo andare a lezione, non volevo mangiare, nulla di nulla, volevo solo proseguire con la lettura.
Con questo romanzo è successa un'altra cosa imprevista; nel primo Seth mi irritava a livelli indicibili, lo volevo solo fuori dai giochi, mentre qui si è assicurato una piccola parte del mio cuore. Volevo stesse con Alex, li ho shippati quasi tutto il tempo, perché lui la stuzzica e sfida continuamente, ma in questo è riuscito a essere anche dolce e premuroso.
C'è un solo problema: Aiden. Proprio come Alex, nel momento in cui Aiden ricompariva mi dimenticavo dell'esistenza di Seth. Mi sento in colpa, lo ammetto, ma Aiden St. Delphi è l'uomo dei miei sogni e nessuno, nemmeno Seth, riuscirebbe a superarlo.
In questo romanzo tra Aiden e Alex ci sono diversi scontri e un netto allontanamento rispetto a Tra due mondi, ma riescono comunque a regalarci momenti speciali.
Cuore Puro ci ha posti davanti a un antagonista che ho odiato con tutto il cuore, che vi voglio descrivere come un Dolores Umbridge al maschile. Terribile, lo detesterete!
Continuano a esserci delle forti somiglianze con Vampire Academy, ma più andiamo avanti e più si attenuano.

Vorrei continuare a delirare per pagine e pagine su questo romanzo perché non sono riuscita a pensare ad altro per giorni, ma forse sarebbe meglio riparlarne in separata sede per evitare gli spoiler a coloro che non hanno avuto ancora modo di leggerlo. Quindi correte a leggerlo perchè zia Jen ha fatto un ottimo lavoro.