giovedì 27 ottobre 2016

Twisted Palace di Erin Watt - Recensione

Buongiorno personcine!
Non vedo l'ora di parlarvi di questo romanzo perchè l'ho amato alla follia.
 Come ormai saprete questo è il terzo e ultimo volume dalla serie dei Royal, che arriverà in Italia l'anno prossimo per Sperling.

Qui le recensioni dei primi due: Paper Princess
Broken Prince                                     

Image result for twisted palace book

Trama
I Royal ti rovineranno... 
Da nemici mortali ad inaspettati alleati, due adolescenti cercano di proteggere quello che gli è più caro. 
Ella Harper ha affrontato ogni sfida che la vita le ha lanciato. È tosta, resistente e pronta a tutto per difendere le persone che ama, ma un padre sbucato dal nulla e un fidanzato la cui vita è in pericolo potrebbero essere sfide che neanche Ella potrebbe superare. 
Reed Royal ha un carattere irascibile e pugni ancor più veloci. Ma la sua tendenza a incontrare ogni ostacolo con la violenza lo ha finalmente raggiunto. Se vuole salvare se stesso e la r
agazza che ama debe abbandonare il suo passato difficle e la sua reputazione macchiata. Nessuno crede che Ella possa sopravvivere ai Royal. 
Le persone sono sicure che Reed li distruggerà tutti. Potrebbero avere ragione. 
Con tutto e tutti in cospirazione per tenerli separati Ella e Reed devono trovare un modo per sconfiggere la legge, salvare le loro famiglie e rivelare i segreti del loro casa.


Recensione
Broken Prince ci aveva lasciati con il fiato sospeso, Brooke è morta e Reed viene accusato per il suo omicidio. Ella però è convinta della sua innocenza ed è decisa a dimostrarlo a tutti scoprendo il vero assassino. Purtroppo per tutti noi, però, Ella ha anche altro per la testa.
Steve, il padre che la ragazza credeva morto, è tornato a casa e sembra molto eccitato all'idea di fare il genitore. Forse un po' troppo. La nostra protagonista dovrà sottostare a delle regole che considera assurde, la più dura delle quali comprende il non poter più frequentare Reed.

Ragazzi, questa serie ha la capacità di tenermi sveglia la notte, quando la leggo non riesco a pensare ad altro. Questo libro mi ha fatta arrabbiare e non perché non mi sia piaciuto, anzi, ma perché i nostri protagonisti hanno dovuto sopportare troppe ingiustizie.
Non voglio concentrarmi troppo sulla situazione Reed- omicidio - Brooke perché vorrei lasciarvelo scoprire da soli, ma su Steve.
Steve è stato senza dubbio il personaggio che ho odiato di più in questo romanzo. E' egoista, prepotente e pieno di sé, e non so se è perché mio padre è un angelo, ma avrei dato di matto con un padre simile. Passa in qualche ora dal non essere nessuno, ad essere un padre che ti dice chi frequentare, cosa mettere, cosa dire e cosa fare. Ella non è abituata ad essere controllata e sopporta mal volentieri questa situazione e io sono con lei.
Come al solito Ella e Reed sono meravigliosi. Quei due sono passionali, dolci e sicuramente fatti l'uno per l'altra, su di loro non ho mai avuto dubbi. Vorrei tanto leggere altro su di loro e credo proprio che avrò modo di farlo.
Questo è sicuramente stato il libro di Reed, ma come al solito, seppur poco presente, il mio cuore è tutto per Easton e care fans di East, stappate lo spumante, avremo il libro sul nostro Royal preferito. Quando l'ho scoperto volevo piangere perchè io sono completamente innamorata di lui.
Uno dei motivi per il quale Twisted Palace mi è piaciuto un pochino meno degli altri è che si concentra totalmente su Ella e Reed lasciando in disparte gli altri. Dopo averci pensato un po', però, mi sento di dirvi che probabilmente è stato fatto di proposito. Girano voci sul fatto che avremo presto un libro per ogni fratello Royal, cominciando da Easton, quindi le loro storie sono state lasciate in sospeso proprio per essere approfondite nei prossimi volumi. Non vedo l'ora!
Devo dirvi la verità, questo libro ha un altro difetto: il finale mi è sembrato troppo troppo sbrigativo, tante cose non mi tornano e ancora di più sono state dimenticate, ma visto che avremo altri libri della serie, può anche darsi che prima o poi le avremo queste risposte. Nonostante tutto ciò, io ho amato questo romanzo, come ho amato i due volumi precedenti. Non avete la minima idea del modo in cui questo libro riesce a coinvolgermi, mi odiano tutti mentre li leggo perchè non riesco a parlare d'altro. Non sono sicuramente libroni impegnati, ma se volete qualcosa che vi tenga incollati, pagina dopo pagina, questa è la serie che fa per voi.
Io intanto prego affinché vengano acquistati i diritti per la serie tv, tutti abbiamo bisogno di un Gossip Girl 2.0.

Bacini!

mercoledì 26 ottobre 2016

WWW Wednesday

Buongiorno personcine!
Questo è un periodo frenetico per me, quindi perdonatemi ma scrivo di corsa, mi dimentico di condividere e non pubblico proprio tutti i giorni, ma non preoccupatevi, durerà ancora per poco. Tra massimo due settimane tornerò super operativa.

Passiamo alle mie letture!






Cosa hai appena finito di leggere?

Image result for twisted palace

Ragazzi, aiuto. Questo è il terzo e ultimo della trilogia dei Royal ( la recensione dei primi due), che verrà portata in italia da Sperling (GRAZIE SPERLING) l'anno prossimo. Come già sapete io amo questa serie alla follia, l'ho letto in due giorni, proprio perchè avevo da fare, altrimenti l'avrei divorato in mezza giornata. E' un 5 stelline, perchè questa serie non mi lascia mai dormire la notte e questa settimana troverete la recensione sul blog.


                                      Cosa stai leggendo?
Image result for the boy band libro


Ho superato la metà e vi giuro che mi ha stupita. Ero convinta di aver davanti una trashata da pendere sul ridere, una mezza fan fiction sui 1D, in realtà mi sono ritrovata a leggere una parodia dark molto sottile su alcuni dei fandom più fuori di testa degli ultimi anni. Appena lo finisco  scriverò una recensione e vi invito a venirla a leggerla perchè mi sono resa conto del fatto che quasi nessuno lo ha capito davvero.



                                             Cosa leggerai?

Image result for hotel du barry

Sinceramente di questo libro non so nulla, ma lo voglio assolutamente leggere, mi fido dei consigli di Eli di  Devilishly Stylish.


E voi?

martedì 25 ottobre 2016

"Il Miniaturista" di Jessie Burton - Recensione

Buongiorno personcine!
Oggi parliamo di "Il miniaturista"


Image result for il miniaturista

Trama
In un giorno d’autunno del 1686, la diciottenne Petronella Oortman − Nella-fra-le-nuvole è il soprannome datole da sua mamma – bussa alla porta di una casa nel quartiere più benestante di Amsterdam. È arrivata dalla campagna con il suo pappagallo Peebo, per iniziare una nuova vita come moglie dell’illustre mercante Johannes Brandt. Ma l’accoglienza è tutt’altra da quella che Nella si attendeva: invece del consorte trova la sua indisponente sorella, Marin Brandt; nella camera di Marin, Nella scopre appassionati messaggi nascosti tra le pagine di libri esotici; e anche quando Johannes torna da uno dei suoi viaggi, evita accuratamente di dormire con Nella, e anche solo di sfiorarla. Anzi, quando Nella gli si avvicina, seduttiva, memore dell’insegnamento della mamma (“Il tuo corpo è la chiave, tesoro mio”), lui la respinge.
L’unica attenzione che Johannes riserva a Nella è uno strano dono, la miniatura della loro casa e l’invito ad arredarla. Sembra una beffa. Eppure Nella, che si sente ospite in casa propria, non si perde d’animo e si rivolge all’unico miniaturista che trova ad Amsterdam. E proprio il miniaturista sembra custodire i segreti della famiglia Brandt che, inesorabilmente, mentre la casa in miniatura si va completando, si squadernano davanti agli occhi della giovane Nella.


Voto:❤ ❤ 

Recensione

Parto con il dire che è un bel libro, mi ha ricordato moltissimo i classici inglesi e non  si direbbe proprio che l'autrice sia alle prese con il suo primo romanzo.
L'unica pecca di questo libro è che non mi ha coinvolta a livello emotivo, ma procediamo con calma.
Nella è una ragazza, appena diciottenne, cresciuta nella campagna olandese che per motivi economici si ritrova a dover sposare un ricco mercante di Amsterdam. Nella è stata preparata adeguatamente, e quando si trasferisce ad Amsterdam è pronta ad essere una brava moglie e una buona madre.
Una volta arrivata nella capitale, però, la ragazza si ritroverà spiazzata, capendo che nulla è come si aspettava.
In una casa abitata da un marito sfuggevole, una cognata austera e da domestici dai comportamenti inusuali, Nella si sentirà sola, spiazzata e amareggiata.
Ad aggiungere un pizzico di mistero è un miniaturista che fa recapitare a Nella delle miniature, che non sono altro che una rappresentazione perfetta degli oggetti e delle persone che la circondano. Ma come fa a sapere? E che intenzioni ha?

Ogni personaggio ha una sua storia, delle sue caratteristiche particolari tanto che li ho apprezzati quasi tutti. Quello che mi ha stupita di più è senza dubbio la mia preferenza nei confronti di Marin, la cognata dalla facciata severa, a Nella, la protagonista. C'è da dire che sebbene inizialmente la ragazza si presenti come una ragazzina superficiale e molto ingenua, a fine libro troviamo una donna molto diversa.
Quindi il libro mi è sicuramente piaciuto, soprattutto per l'ambientazione. Le descrizioni di Amsterdam mi hanno fatto credere di essere lì con i personaggi in quella città di dine '600, perchè in questo libro Amsterdam brilla da protagonista.
L'unica pecca di questo libro è che non è riuscito a coinvolgermi. L'ho trovato a tratti un po' freddo e non avevo quella voglia matta di stare sveglia tutta la notte a leggere, però ciò non toglie che sia un libro molto molto bello.

E voi? Lo avete letto?

lunedì 24 ottobre 2016

Kiko Power Pro Nail Laquer

Buongiorno personcine!
Oggi voglio parlarvi dell'ultimo smalto che ho acquistato.
Sto parlando nel numero 03 Power Pro Nail Laquer di Kiko che ovviamente è un rosa. Nel caso voi non lo sappiate ancora, io ho una piccola fissazione per il rosa, soprattutto quando si parla di unghie.





E' un rosa molto molto delicato, un nude portabile per ogni occasione e io me ne sono innamorata. Sarà sicuramente lo smalto che sfrutterò di più quest'anno. Si stende facilmente, ma essendo un colore pastello avrete bisogno di due o tre passate molto  leggere per evitare striature. Devo dire la verità: mi ha stupita moltissimo perchè ho altri smalti Kiko e nessuno è mai durato così tanto. Come base ho applicato il mio amato smalto Essie (QUI), e come top coat quello di  l'Oreal (QUI). Lo smalto è durato per una settimana senza difetti, non si è scheggiato minimamente, l'ho tolto solo perchè la ricrescita dell'unghia si era fatta troppo evidente.
Quindi approvatissimo, lo ricomprerò di sicuro.




Dato che stavo già sperimentando, ho deciso di tentare la mia prima nail art. Ovviamente ho optato per qualcosa di molto molto semplice, ma dato che il risultato è stato soddisfacente, oserò sicuramente di più in futuro.
I petali sono stati fatti con un pennellino da nail art e il bianco è il n.110 di L'Oreal (QUI)


Grazie mille per la compagnia, a presto!

martedì 18 ottobre 2016

Sarah J. Maas è tornata! / Le novelle prequel - Finalmente in libreria!

 Buongiorno personcine!

Oggi proseguiamo il nostro viaggio nel mondo di Celaena Sardothien!



In occasione dell'uscita di "La corona di fuoco" e del rilancio della serie con le copertine originali, abbiamo deciso di ripercorrere con voi, passo dopo passo, una delle saghe fantasy più amate degli ultimi anni. Oltre a rinfrescarvi la memoria o a scoprire con noi la saga, potrete leggere in anteprima un estratto del nuovo romanzo, scoprire con un divertentissimo test quale degli uomini di Celaena fa per voi e scaricare un segnalibro dedicato alla serie.






Oggi io vi parlo delle novelle prequel: "La Lama dell'Assassina" che finalmente potrete trovare in libreria.



Celaena Sardothien è la più micidiale sicaria del regno. Lavora per la Gilda degli Assassini, ma in realtà non obbedisce a nessuno e non si fida di nessuno. Inviata in una serie di missioni nei luoghi più pericolosi, dalle Isole Morte al Deserto Rosso, Celaena inizia ad agire senza rispettare gli ordini del capo della Gilda. Ma dovrà rischiare tutto per rimanere viva... Il prequel della saga de "Il trono di ghiaccio": cinque nuove avventure raccolte per la prima volta in volume con il racconto inedito "L'assassina e la guaritrice".


Le novelle, che arrivano solo ora in libreria, sono fenomenali. Solitamente le novelle sono una chicca per i fans, qualcosa di leggero a cui aggrapparsi alla fine di una serie, delle finestrelle  che si affacciano sulla quotidianità dei nostri personaggi preferiti, ma qui abbiamo qualcosa di totalmente diverso. Queste novelle non hanno nulla da invidiare ad un romanzo vero e proprio, sono infatti presenti tutti gli ingredienti  che rendono un libro avvincente ed emozionante. 
Se avete appena scoperto questa serie vi consiglio di iniziare proprio da "La lama dell'assassina" perchè si tratta di un prequel che ci permette di comprendere meglio il personaggio di Celaena.

Ma procediamo con ordine. Le novelle sono cinque e cercherò di parlarvene molto brevemente senza fare grossi spoilers.


 L'assassina e il Signore dei Pirati





In questa novella Celaena viene mandata con Sam a contrattare con il Signore dei pirati per conto del capo della Gilda. I due giovani assassini, però, non sono d'accordo con le scelte della Gilda e decidono di rischiare tutto, insieme per la prima volta.

L'assassina e la Guaritrice


ilreleonewikia13

Al suo ritorno dalla missione,  Celaena riceve una punizione: dovrà trascorrere l'estate nel Deserto Rosso. Prima di arrivare a destinazione, però, la protagonista si ritrova ad insegnare a una giovane cameriera delle semplici tecniche di autodifesa.

L'assassina e il Deserto


ilreleonewikia13

Finalmente giunta nel Deserto Rosso, Celaena è pronta per addestrarsi con il Gran Maestro per ottenere una lettera che le permetterà di tornare dalla Gilda. Qui conoscerà la sua prima amica e avverrà una svolta fondamentale per il personaggio che noi tutti conosciamo.

L'assassina e il Male



ilreleonewikia13

Non appena  torna dal Deserto, Celaena è costretta a fare i conti con i sentimenti che ha iniziato a provare per Sam. Ma l'unico modo che conosce per distrarsi è buttarsi a capofitto in una nuova missione.


celaenasardothiencloset


L'assassina e l'Impero




Sam e Celaena hanno bisogno di un'ultima missione per essere liberi, ma il fallimento è sempre dietro l'angolo.




Quello che ho amato di più di queste novelle è senza dubbio Sam Cortland, che abbiamo sentito nominare di tanto in tanto negli altri romanzi, ma che tra queste pagine splende. Il puzzle è finalmente completo.
 E' stato bellissimo veder nascere la storia di Celaena e Sam, vederla crescere e maturare. E' una storia triste, ma carica di emozioni.
La mia novella preferita è senza ombra di dubbio la penultima, L'assassina e il Male, perchè è qui che sboccia finalmente l'amore  tra  Celaena e Sam. Loro due sono passionali, complici e anche molto dolci quando serve, mi hanno totalmente conquistata e sono convinta che succederà lo stesso anche a voi.
 Devo dirvi la verità, per quanto io ami gli altri spasimanti di Celaena, dopo aver letto questo libro ho capito che non c'è proprio storia, nessuno per me sarà mai all'altezza di Sam che è entrato con prepotenza nella mia lista dei fidanzati di carta.
Vi serve un altro motivo per leggere le novelle?
Vi basti sapere che le ultime due novelle sono fondamentali per capire la rabbia e il dolore di Celaena nella serie. L'ultima, in particolar modo, prepara il terreno per il primo volume della serie, quindi se avete letto Il trono di ghiaccio sapete già cosa aspettarvi, ma non sarà per questo meno doloroso, vi avverto. Nessun fan della serie dovrebbe perdersele.

Citazione preferita: "Sam le sfiorò le labbra con le sue. - Ti amo - le sussurrò, mentre le loro bocche si toccavano. -E da oggi in poi, non voglio non voglio più stare lontano da te.Ovunque andrai, ti seguirò. Anche se questo significasse andare fino  all'Inferno, dovunque sarai tu, è dove dove vorrò stare anche io. Per sempre."








galathynius-whitethorn

taratjah



Grazie per avermi fatto compagnia e mi raccomando, non perdetevi le altre tappe!






A presto!

lunedì 17 ottobre 2016

Shape Your Face Contouring Palette di Essence / Recensione


Buongiorno personcine!
Oggi, come promesso, voglio parlarvi di un prodotto che ho acquistato ormai un mesetto fa, o poco meno.


Image result for shape your face contouring palette

Sto parlando della Shape Your Face Contouring Palette di Essence pensata per aiutarci con il contouring. La palette contiene 14 g di prodotto, una terra opaca, un illuminante opaco e un blush shimmer alla modica cifra di 4 euro.
Funzionerà davvero?
 Parto dal blush, che è molto pigmentato, un colore caldo, più o meno un corallo che farà brillare le vostre guanciotte donando loro un colorito salutare.
Anche la terra è molto buona, pigmentata, facilmente sfumabile e decisamente migliore di molte altre terre con un costo maggiore.
L'illuminante invece, è terribile. Polveroso e soprattutto invisibile sulla pelle. Non è per niente pigmentato e una volta applicato non si vedrà assolutamente nulla, vi rovinerà solo la base rendendola polverosa. Quindi ovviamente l'effetto ottico di ombre e rilievi si perde inevitabilmente.
La durata è molto buona, la terra resiste anche tutto il giorno e il blush comincia a cedere solo dopo circa 6 ore, quindi mi ritengo soddisfatta.

Quindi riassumendo, consiglio questa palette? Direi di sì, perchè nonostante l'illuminante sia terribile le altre due polveri fanno decisamente il loro lavoro e per 4 euro direi che ne vale la pena.
Io credo proprio che la riacquisterò, devo solo cercare un altro illuminante ;)
E voi cosa ne pensate?

venerdì 14 ottobre 2016

Liv Forever di Amy Talkington / Recensione

Buongiorno personcine!
Oggi sono qui per parlarvi di un romanzo uscito più di un anno fa ma che volevo assolutamente recuperare.
Liv forever: Solo l'amore può vincere il destino di [Talkington, Amy]


Voto:   ♥   ♥  ♥ 1/2
Trama

Ci sono segreti che non dovrebbero essere mai rivelati.
E maledizioni che non dovrebbero essere mai risvegliate.

La vita di Liv Bloom è sempre stata un disastro. Un continuo susseguirsi di famiglie affidatarie, delusioni e fallimenti. Ecco perché, quando Liv vince una borsa di studio per Wickham Hall, la più prestigiosa accademia d’arte dello stato, è al settimo cielo. L’arte non è solo la sua più grande passione, ma anche l’unica possibile via di fuga da una vita che detesta. E poco importa che l’atmosfera di Wickham Hall sia a dir poco spettrale, che gli antichi edifici abbiano un aspetto sinistro e che ogni angolo della scuola risuoni di misteri e premonizioni. Liv è troppo felice per farci caso. Tanto più che Malcolm, il ragazzo più bello e talentuoso dell’accademia, sembra essersi disperatamente innamorato di lei. Presto, però, l’idillio si infrange. Perché nemmeno l’amore di Liv e Malcolm può ignorare l’antica maledizione che si nasconde tra i corridoi di Wickham Hall. Una maledizione che porta con sé una lunga scia di sangue. E che ora vuole reclamare la felicità di Liv.

Recensione
Liv è un'artista e dopo un'infanzia difficile, tra una famiglia affidataria e una casa famiglia,riesce ad entrare in un prestigioso college dove potrà realizzare i suoi sogni. Wickham Hall è un posto misterioso, ricco di storia e tradizioni, frequentato soprattutto da discendenti di famiglie molto ricche e illustri. Liv conosce subito Malcom ed è amore a prima vista, ma ben presto le loro vite verranno sconvolte da una maledizione a causa della quale diverse ragazze fantasma si aggirano per il campus, Liv, Malcom e Gabe,l'unico amico di Liv, sono gli unici che possono risolvere il mistero.
Devo dire che Liv non mi è piaciuta più di tanto, l'ho trovata un po' insipida, a tratti fastidiosa e mi è dispiaciuto sapere che non prova affetto per i genitori adottivi quando loro con lei si sono sempre dimostrati meravigliosi.
Una cosa che mi ha lasciata un pochino perplessa è l'instant love. Malcom è il classico bello-bellissimo, ricco-ricchissimo che casualmente la nota e dopo un ballo e due paroline è fatta, amore per sempre. Non li ho odiati insieme, perchè Malcom è così perfetto che risulta proprio difficile non farselo piacere, ma se ci si ragiona un po' su, ci si accorge del fatto che in effetti, non ci sono le basi per questa storia.
Me lo merito io Malcom, non Liv.
La parte più interessante del romanzo però è quella paranormal. A Wickham Hall si aggirano dei fantasmi e l'unico in grado di vederli è Gabe. Ci ritroviamo così immersi nel mistero, tra ragazze da ogni epoca che hanno perso la vita tra violenza e tristezza. Non posso dirvi altro per non rovinarvi la lettura, ma intendo fare qualche altra considerazione generale prima di salutarvi.
E' sicuramente un romanzo per ragazzi perchè spesso manca di profondità e ha tanti buchi, la protagonista non è delle più simpatiche e l'instant love non aiuta, ma la location lo salva senz'altro.
Wickham Hall è cupa, piena di misteri e molto spaventosa e ho amato ogni flashback dei fantasmi, sicuramente le parti più intriganti. Quindi se state cercando un romanzo scorrevole, intrigante, sui fantasmi ma non troppo spaventoso, questo è il libro che fa al caso vostro.

A presto!

giovedì 13 ottobre 2016

Coming soon - Movies

Buongiorno personcine!
Dato che non parliamo di film da tanto ho deciso di mostrarvi i trailers dei film in uscita quest'anno/il prossimo che più mi attirano. Non vedo l'ora di guardarli e ovviamente, una volta usciti, troverete la recensione di tutti questi film qui sul blog.


Image result for coming soon


Nerve



Emma Roberts e Dave Franco, già questo dovrebbe bastare, in più la trama mi intriga moltissimo.

Power Rangers




Per questo voglio urlare. Sono decisamente impaziente e so già che per questo impazzirò.

Careful what you wish for




Passengers



Pirati dei Caraibi



Fantastic Beasts and where to find them



Doctor Strange



Collateral Beauty




La La Land




Dunkirk




The girl on the train




E voi? Quali guarderete? Vi attira qualcosa?