venerdì 19 maggio 2017

Nerve - Recensione del film

Image result for nerve review poster


                 



 Voglio vedere questo film da più di un anno e mi sono stufata di aspettare. Nerve è uscito nel resto del mondo da quasi un anno e in Italia uscirà il 15 Giugno. 
Qualche sera fa volevo vedere un film, ma ero stanca perciò mi serviva qualcosa di leggero da guardare mentre programmavo la giornata successiva. Quindi ho scelto Nerve e mi è piaciuto molto più del previsto.
Vee è una ragazza tranquilla, è timida, una con la testa sulle spalle che mai si sognerebbe di mettersi nei guai. Tuttavia la litigata con un'amica spinge la piccola Vee a giocare a Nerve. Nerve è un gioco molto popolare tra i ragazzi, gli spettatori paganti sfidano i giocatori a fare qualcosa di imbarazzante o pericoloso. I giocatori in cambio di denaro (MOLTO denaro) si spogliano o cantano in pubblico e si stendono sui binari del treno, il tutto filmandosi con il telefonino a beneficio degli spettatori. La prima sfida di Vee consiste nel baciare uno sconosciuto. La fortuna vuole che lì vicino ci sia Ian, un sexy giocatore di Nerve, a cui non dispiace affatto baciare la nostra Vee. Pare che agli spettatori sia piaciuto il bacio perché vogliono che i due facciano coppia durante il resto del gioco.


Image result for nerve movie

 Tra stunt pericolosi in moto, fughe in biancheria intima da negozi di lusso, i due ottengono sempre più visualizzazioni che portano anche a sfide più pericolose.
Ma qualcosa va storto e Vee e Ian si ritrovano prigionieri del gioco, le loro vite sono minacciate da degli sconosciuti e l'unico modo di uscirne è vincere.
Prima di tutto vorrei dire che mi ha spaventata pensare al fatto che non sia poi così irrealistico come film. Quante volte avete sentito al telegiornale di ragazzini investiti dai treni perché coinvolti in stupide sfide da filmare per i social? Riuscite a immaginarvi in quanti lo farebbero se ci fosse anche un compenso? E quante sono le persone così frustrate che condannerebbero  a morte qualcuno senza rimorsi solo per noia, al sicuro dietro a uno schermo? A me fa un po' paura pensare alla realtà in cui viviamo. Altro punto su cui vorrei riflettere è quello dei social. Per rendere le sfide più personali, il gioco ha libero accesso ai dati e ai  social network dei giocatori il che ci ricorda che le nostre informazioni non devono nemmeno più essere rubate, sono lì, in bella vista e a nessuno sembra importare.
Il film mi ha divertita e intrattenuta, ho avuto il cuore in gola durante alcune sfide e ovviamente ho perso la testa per la coppia Vee-Ian. Saranno anche  stati insieme solo 24 ore, ma io già li vedevo sposati e con 3 bambini.
Dave Franco e Emma Roberts mi sono piaciuti, lui, poi, secondo me non è bellissimo, ma ha qualcosa che lo fa sembrare tale. Forse lo sguardo e il sorriso da bad boy...ma mamma mia!
Non è sicuramente un filmone serio e impegnato, un finale affrettato e poco probabile e qualche clichè di troppo, ma andiamo, a tutti piace un film leggero di tanto in tanto. E sapete che vi dico? Io l'ho adorato e ho fangirlato per almeno due giorni dopo averlo visto!

Fatemi sapere cosa ne pensate.

Bacissimi <3

Nessun commento:

Posta un commento