Who's that girl?

"Who's that girl? It's Jess" come canticchia Zooey Deschanel nella theme song di "New Girl".
Jessie nasce nel 1996 tra le colline pavesi che fin da subito le stanno strette. Infatti, per colpa/grazie a una zia londinese e avventuriera, già in tenera età  terrorizza la nonna parlando di bungee jumping in Africa.

Ricevette un'impeccabile educazione fin dai tempi dell'asilo, infatti la cugina, di 8 anni più grande, andava a prenderla 15 minuti prima del previsto in sella ad una splendente mountain bike verde smeraldo per farle vedere " Buffy l'ammazzavampiri".
Dopo aver tenuto sveglia la propria madre per qualche settimana a causa di incubi su cattivi vampiri dalle acconciature improbabili, Jessie ricevette l'ordine di smettere di guardare il sopracitato telefilm, ma una vera cacciatrice non si arrende così facilmente.
La collaborazione della cugina la aiutò nuovamente ad evadere la sorveglianza, a renderle felici però era il permesso di guardare senza impedimenti "Streghe" e "Beverly Hills 90210".

Tra la prima e la seconda elementare le venne regalato "Harry Potter e la pietra filosofale", così passò quell'estate a leggerlo ad alta voce usando i suoi lunghissimi capelli biondi (Rapunzel who?) come segnalibro. Da quel momento Jessie non smise più di leggere.
Poco dopo venne il momento di "Nina la bambina della sesta luna" e la stalker che c'era nella piccola Jess prese il sopravvento: dopo aver ottenuto un incontro con l'autrice  a casa sua,la bambina, colpita dalla gentilezza, dalla stravaganza e dalla simpatia di Moony Witcher, cominciò a seguirla in tutta Italia, riuscendo persino a convincere i propri insegnanti delle medie ad organizzare un incontro a scuola e a farsi dedicare un libro dalla scrittrice.

I viaggi a Londra alla ricerca di gadgets e set di Harry Potter non mancarono, ma la situazione si fece pericolosa il 14 novembre 2008.
All'età di 12 anni Jessica si trovava in pizzeria per festeggiare il compleanno di un'amica, quando un'invitata cominciò a riempirle la testa con un libro di nome " Twilight" e un certo Robert Pattinson.
Non c'è bisogno di dire che di lì a poco la casa fu sommersa da gadgets, cofanetti, biglietti del cinema, guide su guide. Giunta a Montepulciano, la dodicenne fa così tenerezza ad un omaccione della security da guadagnarsi l'ingresso in piazza per le riprese di New Moon, segue poco dopo il viaggio a Vancouver per Eclipse accompagnata dalla zia (più matta di lei) che aveva ricevuto mesi prima le foto del cast da studiare.
A quei primi viaggi seguirono le conventions ( la prima targata FantasyEvents OVVIAMENTE) e le premiere, ad un certo punto non solo di Twilight.

Dopo la terza media decide malauguratamente di intraprendere la strada da classicista, ma fortunatamente 5 anni dopo ne esce QUASI indenne.
Data la sua scarsa cultura musicale (si limita ad ascoltare Taylor Swift e Britney Spears) si sceglie un ragazzo musicista, viene male nel 90% delle foto e sceglie un'amica con una grande passione per la fotografia, non sa fare niente di speciale, ma è affascinata un po' da tutto.
Sogna di entrare nella sua cabina armadio e di ritrovarsi a Narnia, ha una collezione infinita di fate di porcellana che da piccola era convinta si svegliassero durante la notte, ama i romanzi inglesi dell'800 e vorrebbe riempire di timbri quanti più passaporti possibili.
Ha praticato danza per alcuni anni per poi dedicarsi alla sottile arte dello scaldare il letto, nel suo comodino, sotto ai cassetti pieni di trucchi e di libri ce n'è uno che contiene il suo sogno di scrivere un romanzo. Vedremo se prima o poi vincerà le sue paure.
Dopo essersi persa nei boschi canadesi con due ragazze di Washington, aver fatto la corsa dei sacchi ( a pelo)  alle 4 del mattino in una freddissima Roma, essere stata a premiere meglio conosciute come Hunger Games 2.0 e aver recitato l'intro di The Vampire Diaries da sonnambula, Jess è qui ad annoiarvi con il suo blog.
Per ora vi ho spoilerato abbastanza, starà a voi decidere con il tempo se Jessie è più Alice o Cappellaio Matto.

7 commenti:

  1. secondo me sei proprio un cappellaio matto !!!
    che bella intro e poi mi sembri così pucciosissimamente cucciolosa (non sono normale lo so e me ne vanto !!)
    ti auguro il meglio e porta avanti questa simpatia anche nel tuo blog :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille =) Sei stata carinissima!

      Elimina
  2. Ha ha ha! Fortissima questa presentazione: mi hai convinto! :D Sono una nuova follower e ti ho scovata grazie all'iniziativa "We Support Us", per cui questo è il mio primo commento! Piacere di conoscerti!
    PS: adesso vado a vedere che cos'è questo Fantasy event...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Corri a vedere e unisciti alla FEmily <3

      Elimina
  3. Forse sei più un Cappellaio Matto, ma mi hai fatto sorridere almeno una volta per ogni riga che ho appena letto quindi mi piaci! ^^
    E mi piace il tuo blog perciò ho pensato di nominarti per il premio virtuale Liebster Awards, spero possa farti piacere! :)

    http://librilibrettilibracci.blogspot.it/2016/05/liebster-awards-2016-grazie-grazie.html

    RispondiElimina
  4. Una delle più belle presentazioni che abbia mai letto! *-*
    Sono una nuova lettrice fissa mi hai convinta dopo la seconda riga :)

    RispondiElimina